Pan de Verona

pan de veronaGenuino, nutriente e privo di additivi, il pane artigianale è uno degli alimenti che non dovrebbe mai mancare a tavola. Profumo intenso, consistenza fragrante, gusto eccellente e qualità elevata: è il Pan de Verona che viene prodotto impiegando il grano coltivato nel Veneto. Ecco il pane che per Dante sapeva di sale, ma che per i signori della Scala e per i veronesi era una delizia. E’ il pane che ha attraversato secoli di storia veronese. Il Pan de Verona è nato da un progetto ideato recentemente da un gruppo di panificatori veronesi che sentivano l’esigenza di proporre al mercato un prodotto che avesse un’elevata qualità e che fosse realizzato localmente, per garantire la provenienza al consumatore e offrirgli un prodotto veramente di Verona. Questo tipo di pane, essendo di una semplicità unica perché viene prodotto utilizzando acqua, farina e poco lievito, è stato fin dall’inizio molto apprezzato dal consumatore per l’inconfondibile gusto. Il Pan de Verona viene ottenuto dalla macinazione del grano prodotto dagli agricoltori locali: sono otto le aziende del territorio che seminano per ottenere il grano che viene poi utilizzato per la preparazione di questo speciale pane ed è molto genuino in quanto la materia prima è tutelata dal Ministero della Sanità. L’agricoltore che con passione e molta professionalità ottiene una farina di qualità, viene poi pagato dai panificatori di Pan de Verona non con il prezzo imposto dal mercato, ma per il valore effettivo della farina prodotta. E’ nato così un pane a filiera veramente buono, naturalmente fresco, con un’origine controllata. L’Associazione, inoltre, sta realizzando studi e ricerche per realizzare nuovi tipi di pane con l’utilizzo dell’orzo o del lievito madre per ottenere un prodotto dalla spiccata acidità, molto digeribile e restare commestibile per diversi giorni. (www.pandeverona.it