La patata

patata 2Esistono tante varietà di patate, che si differenziano sia per la forma del tubero, sia per il colore della buccia e della polpa. Sono un buon alimento ipercalorico, ricco di amido, calcio, ferro, fosforo, potassio e vitamine del gruppo B e C, possiedono proprietà terapeutiche, con effetto antiulcera e, lessate sono di facile digeribilità. In attesa del marchio D.O.P. la patata rossa del Guà viene coltivata nella zona fra i fiumi Guà e Fratta ovvero nei comuni di Cologna Veneta, Roveredo di Guà, Pressana, Zimella, Lonigo e Montagnana. Una zona che, secondo recenti studi sul terreno, garantisce caratteristiche tali da conferire alla sua produzione uniformità e specialità.

 La “patata dorata del Guà” ha forma allungata e regolare, una buccia sottile, chiara, intatta e lucida. E’ apprezzata per il suo sapore e per la pasta consistente di colore chiaro, che non annerisce dopo la cottura. Altre varietà sono: Primura, Arsy, Monnalisa e Lisetta. Questo tubero è apprezzato per il sapore e per la pasta consistente di colore chiaro la quale non annerisce dopo la cottura.

patataCon le patate si possono preparare molte pietanze: patate bollite o al forno, fritte o saltate, zuppe, insalate, purea, minestre, arrosti, stufati e, se trasformata in fecola, vengono utilizzate in pasticceria per budini e dolci. Uno dei piatti storici veronesi sono gli gnocchi conditi in vari modi tra cui cannella e zucchero.

La patata, infine, giova alla linea in quanto sazia con maggior apporto di calorie e sostituisce tranquillamente il pane, essa va conservata in ambiente fresco, buio e asciutto