Le abitazioni patrizie e la nobiltà

villa dionisiDi notevole interesse storico – artistico, sono le ville dei nobili edificate per lo più tra il VIV e il XVIII secolo nella pianura veronese.

Queste particolari abitazioni, sebbene siano state costruite in secoli diversi, alcune come ville altre come corti nobiliari, presentano delle differenze architettoniche molto labili.

Sia per un tipi che per l’altro, l’edificio principale è molto simile nella struttura architettonica; può variare lo scalone d’accesso ai piani nobili, può variare un balcone, una loggia, può variare il contorno delle finestre, il portone d’accesso con il suo viale, ma in linea generale, l’impianto è sempre lo stesso.

L’elemento fondamentale che differenzia questi tipi di costruzioni è l’aspetto scenografico del giardino, l’uso della vegetazione come complemento architettonico.