Folclore

Una festa Pro Loco ridUna festa Pro Loco

ü  Prima settimana di giugno: Festa dello Sport (le associazioni sportive organizzano tornei)

ü  Nella frazione di Menà, sagra di S. Anna il 26 luglio. Il culto di S. Anna, patrona del paese, si ricollega alla pestilenza che nel 1920 colpì la zona. Gli abitanti pregarono la Santa di risparmiarli in cambio dell’impegno a perpetuare il culto con processioni e feste. Da allora S. Anna di festeggia addirittura due volte l’anno: il 26 luglio e il 13 gennaio, e la popolazione ricorda le due ricorrenze come “Festa di S. Anna calda” e “Festa di S. Anna fredda”.

ü  Sagra della Porziuncola o del “Perdon d’Assisi” il 2 agosto a Castagnaro, ricorrenza nata con la bolla papale nel corso del ‘700, per l’acquisto delle indulgenze che garantiscono ai defunti il paradiso, in alternativa al pellegrinaggio nella città di S. Francesco. Attualmente propone mostre, convegni e parco divertimenti.

ü  Nel mese di settembre/ottobre Festa Regionale del Cavolo, voluta per promuovere e valorizzare una produzione nella quale Castagnaro è leader in Italia.

ü  6 dicembre: Sagra di San Nicola, patrono del paese.