Tipicità

Il paese è conosciuto per la coltivazione del tabacco oltre che per le botteghe artigianali per la costruzione ed il restauro del mobile d’arte ed oggetti dell’antiquariato. Tuttavia un’importante azienda per la lavorazione delle carni da tempo si è insediata nella zona creando presupposti economici di notevole rilevanza.

La lavorazione delle carni

Lavorazione degli insaccati a ConcamariseLa nascita di una florida, viva e presente attività legata alla trasformazione delle carni, parte da una profonda crisi nel settore agricolo che portò a dirottare alcune persone su un’economia alternativa. La svalutazione dei prodotti agricoli e l’aumentare dei costi di produzione, indussero più di qualche imprenditore all’esodo dai campi dando vita a nuove botteghe artigiane. La nascita di un primo salumificio in via Volta, destinato alla trasformazione delle carni suine prodotte in loco, fu il primo passo. Diede infatti il via ad alcune realtà produttive di Concamarise le quali, pur mantenendo un tipo di lavoro a livello artigianale, hanno saputo conciliare al vecchio modo di fare produzione, quello legato alle tecniche più moderne e all’avanguardia occupando qualche centinaio di unità produttive ed occupandosi di produzione di carni e salumi. È un nuovo modo di fare attività imprenditoriale che vede la tradizione legata alla modernità. Infatti la macellazione del maiale costituiva l’avvenimento più importante della vita contadina.
“Copare el mas-cio” era un vero avvenimento programmato secondo un rituale antico e partecipato. Presenziavano all’uccisione del maiale tutti quanti, dagli uomini alle donne, dai ragazzi ai bambini e la parte più invitante era quella dedicata all’utilizzo di tutte le parti della bestia uccisa con la carne tritata, macinata, pestata, salata ed insaccata per poi trasferire i salami in un luogo dove dovevano stagionarsi; un affresco di colori e di sapori appesi al soffitto. Ora questa tradizione è sempre meno vissuta ma l’attività svolta dalle aziende che lavorano e trasformano la carne, garantiscono la bontà e la genuinità del prodotto lavorato.