Itinerari e luoghi naturalistici

Il fenomeno delle cave di Ronco e Tombazosana

cave ronco ridIl comune di Ronco all'Adige, posto sulla riva destra del fiume Adige è caratterizzato dalla presenza massiccia di argilla per uso edilizio. La forte richiesta di laterizi, iniziata negli anni 50 del secolo scorso, ha favorito il rapido sviluppo dell'attività di escavazione generando molteplici laghetti con varie profondità.
Quest’attività di estrazione, attualmente ormai quasi del tutto terminata ha portato alla formazione di numerose aree depresse all’interno delle quali si sono formati bacini permanentemente allagati la quale ha dato origine a numerosi specchi d’acqua sorti per affioramento della falda freatica.
Del resto, anche se completamente bonificato, il territorio conserva ancora in località Valmarana e Foramella, dei cosiddetti sguazzi, su circa cinquecento ettari, pari al 10% del territorio comunale, in un'area lunga tre chilometri e larga due, in parte alimentati, tali sguazzi, dall'affioramento della falda acquifera e in parte frutto dell'escavazione dell'argilla, presso cave abbandonate che non presentano opere umane al di fuori di capanni da caccia.
In questo ambiente d'acqua, canneti, isolotti, cespugli e piante d'alto fusto a volte inaccessibili, è presente una ricca avifauna tipica delle zone umide dove sono presenti: il falco di palude, l’airone bianco, cenerino, rosso, il cormorano, martin pescatore, il germano reale la folaga, la gallinella d'acqua, la garzetta, il tarabusino, il picchio, il cuculo, la poiana e tanti altri.
Questa particolare uso del territorio ha dato origine ad un habitat naturalistico di particolare rilevanza, un vero paradiso per gli amanti della fotografia naturalistica.
 

Mercato settimanale

DOVE: piazza Caduti di Nassirya
GIORNI: giovedì
ORARIO: dalle 8 alle 13
 
 

Luoghi da visitare:

  • Chiesa parrocchiale di Ronco all’Adige intitolata alla Natività di Maria
  • Antica parrocchiale di Ronco all’Adige
  • Parrocchiale di Scardovara intitolata ai Santi Filippo e Giacomo
  • Parrocchiale di Tombazosana
  • Parrocchiale di Albaro
  • Chiesa di Canton
  • Oratorio di Sant’Antonio a Tombazosana
  • Villa Camozzi – frazione di Canton
  • Corte Polfranceschi – frazione Albaro
  • Corte del Corso o “Il Vaticano” frazione Tombazosana
  • Casa colonica con resti antica chiesa località Tomba di Sotto

Luoghi naturalistici:

  • Riva destra del fiume Adige sia verso Nord sia verso Sud (pista ciclabile e pedonale)

Luoghi acquisto prodotti tipici:

  • Azienda Agricola Florio Remo via Lasta n.2 – tel. 3358058086

Divertimento:

  • Lago Dal Cesca Fratelli Caucchioli via Valle Tomba (pesca sportiva) - cell. 3487727064

  

v Pro loco cell. 349 5389884